laQ LOGO S.png
Giardino ZED - black.png

ON-LINE

ZED Festival Internazionale Videodanza / Compagnia della Quarta i
in co-produzione con Cro.me Cronaca e Memorie dello Spettacolo (MI),
COORPI (TO), Laboratorio Aperto (MO)

 

Giardino ZED ON-LINE: video interviste della durata di circa dieci minuti sui temi della videodanza: Produzione, Formazione, Ricerca & Divulgazione, Promozione & Distribuzione, brevi contenuti culturali per raccontare in maniera libera e consapevole passioni, problematiche, visioni e prospettive future

 

L' archivio completo delle puntate è consultabile gratuitamente sul canale Vimeo di ZED Festival Internazionale Videodanza.
th09.jpg

ALAIN EL SAKHAWI 

Nella prima puntata di Giardino ZED con Alain El Sakhawi esploriamo la videodanza in una panoramica che si spinge oltre il genere. Un racconto creativo, personale e articolato ricco di contaminazioni, richiami e ispirazioni che ha dato forma all'immaginario della videodanza. Alain El Sakhawi è un riferimento della videodanza in Italia che con il cortometraggio “La Démiurge #1”, ha vinto 3 premi al concorso La danza in 1 minuto (edizione 2015).

ELISA GUZZO VACCARINO

Una voce autorevole. Critico e storico della danza e autrice per televisioni culturali, Elisa Guzzo Vaccarino ci trasporta nella storia della videodanza: le sperimentazioni di Merce Cunningham, la tecnologia della LifeForms, le scoperte della nouvelle danse,  l'audacia di Forsythe, le influenze del cinema e dell'advertising, il web e la generazione dei nuovi formati at home.  Un mondo unico che si muove dagli anni '70 ad oggi.

th08.jpg
th07.jpg

GWENDALINE BACHINI

Gwendaline Bachini è un'artista dei nuovi media che utilizza la realtà virtuale e la realtà aumentata  come strumento creativo e di indagine della videodanza. In video esamina il processo di produzione con la nuova tecnologia. Gwendaline Bachini sarà ospite della seconda edizione di ZED Festival Internazionale Videodanza a Bologna a ottobre 2020.

SIMONE SALOMONI

Esperto di realtà virtuale, Simone Salomoni esplora la tecnologia 3D in più direzioni esprimendone il potenziale sia nell'entertainement sia in contesti artistici di alto livello. Tra i suoi lavori Vitruvio Virtual Museum, un progetto all'avanguardia che permette all'arte di raggiungere visitatori lontani e ai musei di allargare i confini delle collezioni.

th06.jpg
th05.jpg

PAULINA RUIZ CARBALLIDO /

XIMENA MONROY ROCHA

Quando si parla del Festival Agite y Sirva Festival Itinerante de Videodanza  si fa riferimento a uno dei festival di videodanza più significativi. Nei suoi undici anni di esperienza il festival ha lavorato con importanti strutture e istituzioni, ha creato progetti, laboratori, incontri e connessioni con più di sessanta paesi tra Europa, Asia, America Latina, Messico e Nord America. Paulina Ruiz Carballido e Ximena Monroy Rocha raccontano l'esperienza con la loro voce.

CHRYSANTHI BADEKA

Difficile descrivere Chrysanthi Badeka in poche parole. Artista, coreografa, videomaker, curatrice e formatrice, esplora la videodanza in ogni forma con occhio attento e cuore sensibile. Abbiamo chiesto a Chrysanthi di parlarci dell'importanza della formazione  e degli strumenti utili alla comprensione di una disciplina multiforme e in perfetta sintonia tra cinema e danza.

th04.jpg
th03.jpg

ENRICO COFFETTI

Cro.Me Cronaca e memoria dello spettacolo  è un archivio on line che raccoglie la storia della danza in video. Un patrimonio significativo curato da Enrico Coffetti che intende annoverare le trasformazioni e gli attraversamenti delle nuove frontiere, un appuntamento per approfondire l'importanza della ricerca e della divulgazione.

MITCHELL ROSE

Abbiamo conosciuto Mitchell Rose personalmente in questo periodo di forzato isolamento. Il suo lavoro è storia, ma “Exquisite Corpse” ha generato un vero e proprio genere che ha ispirato coreografi, danzatori e istituzioni della danza. “Exquisite Corpse” è un metodo mediante il quale una raccolta di sequenza coreografiche viene assemblata collettivamente. I danzatori che si trovano in spazi, città e nazioni diverse, aggiungono in successione una composizione personale partendo dall'ultimo gesto danzante di chi l'ha preceduto. Il risultato è  una coreografia unica che attraversa più corpi e abbatte i confini delle distanze geografiche. Mitchell ci ha raccontato il processo creativo e la filosofia che si cela nelle sue opere.

th02.jpg
th01.jpg

PIERRE CATTAN /

MICHEL REILHAC

Pierre Cattan (Small Bang) è un produttore trasmediale, Michel Reilhac (Melange) è un artista trasmediale e un regista visionario. Sono entrambi pionieri nell'utilizzo della realtà virtuale, anche nell'approccio alla danza e alla vidoedanza. Insieme a Yoann Bourgeois saranno ospiti nella seconda edizione di ZED Festival Internazionale Videodanza a Bologna a ottobre 2020 con la performance FUGUE VR. Insieme ci trasporteranno in un universo sbalorditivo e ricco di mondi possibili.

LUCIA CAROLINA DE RIENZO

In Italia COORPI  è un punto di riferimento per la videodanza. Dal 2002 realizza progetti multidisciplinari unendo linguaggi performativi, visivi, sonori e digitali, inoltre è promotore e ideatore del contest  La danza in 1 minuto. Lucia De Rienzo ci racconta di una realtà importante e di come il tema della promozione e della distribuzione siano argomenti centralI in questa disciplina.

th10.jpg

© 2020 by Compagnia della Quarta. compagniadellaquarta.it