strisce A-m.png

soul

film a 360°

Soul 1.jpg
ZED-cam-INTERO-sx-WEB.png

soul

di Camilla Monga

02 | 04 settembre
giovedì dalle 16:00 alle 20:00 | venerdì, sabato, domenica dalle 16:00 alle 19:00

MAMbo - foyer

Una coreografia concepita per spazi museali ed espositivi, attraverso il rapporto tra la musica, i sentimenti che essa rappresenta e gli effetti che produce sull'animo umano, una sorta di “catalogo” dei toni musicali e voci che imita le passioni umane e i fenomeni naturali, rimarcandoli con particolari figure retoriche musicali, dissonanze e cromatismi.

 

Nello spazio virtuale ogni movimento è stato riadattato considerando il punto di vista dello spettatore al centro dello spazio scenico, la coreografia si espande a 360 gradi e i danzatori sembrano perdersi in uno spazio molto più esteso, immerso tra i resti dell'abbazia dell'Incompiuta e la natura circostante.

 

CREDITI

Coreografia: Camilla Monga

Assistente alla coreografia: Paolo Lauri

Produzione: Artfest

coproduzione: MM Contemporary Dance Company

in collaborazione: ZED Festival Internazionale Videodanza

Riprese e direzione VR: Gianluca Benvenuti

Supervisione: Mario Coccetti

Danzatori MM COMPANY: Lorenzo Fiorito, Alice Ruspaggiari e Matilde Gherardi

Musica: Federica Furlani

Canzoni di: Marta Del Grandi

Soul 2.jpg

Fabien Prioville Dance Company

Fabien Prioville si è diplomato al Centre National de Danse Contemporaine (CNDC) di Angers. In seguito ha lavorato con Édouard Lock e la sua compagnia "La La La Human Steps" in Canada prima di unirsi a Philippe Blanchard a Stoccolma. Nel 1999 è diventato membro del Tanztheater Wuppertal Pina Bausch, dove si è esibito in repertori come Cafe Müller. Ha recitato anche nei film Talk to Her (2002) di Pedro Almodovar e Pina (2011) di Wim Wenders.

Dal 2006 lavora come danzatore e coreografo freelance e ha collaborato con Josef Nadj e Davis Freeman, Louise Lecavalier, Shutaro Oku, Hauschka, Tetro +A, Chris Cutler, Michiel van Erp, tra gli altri. I suoi vari lavori su commissione lo hanno portato alla Juilliard School di New York e in Giappone con: Tokyo Festival, Theater Group En, Dance Dance Asian, Ballet-NOAH. Altri lavori: Perth Australia, Tanztheater Regensburg, Tanztheater Bielefeld Germania, I.T.A Amsterdam, Holland Dance Festival Den Haag, Attakkalari Biennial Bangalore India, Bolivia, Montreal Canada, Mali, CDC La Termitière Burkina Faso. Festival ADAF di Atene, Super 24 con Oschool Singapore.  È invitato a livello internazionale a tenere workshop e coaching per artisti emergenti.